Lite tra Elisabetta e Pierpaolo: "Se siamo solo amici non fare certe battute"
Lite tra Elisabetta e Pierpaolo: "Se siamo solo amici non fare certe battute"

Lite tra Elisabetta e Pierpaolo: "Se siamo solo amici non fare certe battute"

Pierpaolo si risente per una battuta di Elisabetta sull'immaturità dei 30enni

Dopo lo scherzo non molto riuscito fatto a Selvaggia la notte nella Casa viene sconvolta da una furiosa lite tra Pierpaolo ed Elisabetta, che potrebbe mettere fine alla loro amicizia speciale.

Il tutto ha inizio quando, mentre gli altri stanno dormendo, Elisabetta parla con Rosalinda ed elogia la maturità del fidanzato Giuliano. Le sue parole colpiscono Pierpaolo: “Quindi ci sono dei ragazzi di 30 anni che sono ancora dei ragazzini”.

Pretelli, sentendosi chiamato in causa, sbotta ed esclama ad alta voce di aver terminato la pazienza, accusando la showgirl di essersi riferita a lui. Elisabetta prova a negare, ma Pierpaolo è molto nervoso e va in veranda per sbollire la rabbia.

Qui lo raggiunge prima Rosalinda, cercando di calmarlo con un abbraccio, e poi la stessa Gregoraci, molto infastidita dalla scenata a lei rivolta e sopratutto dalle urla dell'uomo. Pierpaolo spiega che a dirgli fastidio sono state anche altre espressioni, tra cui “Cosa sono queste pagliacciate?”, a evidenziare la sua presunta immaturità.

Elisabetta spiega di essersi innervosita perché stava aspettando lui ed Enock per la preghiera, ma non arrivavano.

Pierpaolo però non vuole sentire ragioni e recrimina su varie cose, come per esempio l'accusa di aver pianto fino a pochi giorni fa e ora di avere smesso: “Piangevo per te! Hai detto che sono un farfallone e che hai fatto bene a porre dei limiti. Siamo amici, io sono single e non soffro più, mi sono ripreso”.

Il riferimento è una battuta inerente il presunto flirt tra Pierpaolo e Giulia, avvenuto mentre si trovavano in sauna.

Anche Elisabetta inizia a scaldarsi e si lamenta del ruolo di carnefice che le sarebbe stato assegnato nel loro rapporto: “Per tutte le puntate sembrava che io ti stessi rovinando la vita!”, esclama, invitando il ragazzo a essere meno permaloso e a non fare fare la vittima.

Pierpaolo ribatte che Elisabetta sta cercando di ribaltare le colpe: “Se siamo solo amici non fare certe battute!". La Vip ripete che non stava parlando di lui in camera ma per quanto l'altro accetti le scuse non appare molto convinto né riappacificato.

Tornata a letto con Rosalinda Elisabetta torna a ripetere di non aver accennato a lui, ma sopratutto si dichiara dispiaciuta di questa conclusione: “Peccato, volevo finire questo Grande Fratello in pace!”.

La notte trascorre ma i due protagonisti della lite non trovano pace,quindi si ritrovano in sauna per parlare. Pierpaolo parte all'attacco: “Mi hai fatto passare per un farfallone”, richiamando l'episodio della battuta su Giulia, con la quale c'è una semplice simpatia.

Elisabetta risponde che era solo uno scherzo, al che Pierpaolo scopre le carte, affermando che un eventuale flirt sarebbe legittimo, dato che deve considerarsi libero sentimentalmente.

La concorrente accusa il ragazzo di fare il finto innamorato, un'accusa che colpisce duramente Pierpaolo, il quale minaccia di andarsene a dormire.

Elisabetta conferma la sua versione: “Mi hai detto che non riusciresti a pensare a nessun'altra qui dentro”, ma Pierpaolo rivendica il suo diritto di non precludersi niente, essendo stata una frase pronunciata un mese fa.

I due si scambiano battute ricche di doppi sensi, con Elisabetta che augura a Pierpaolo di trovare un'altra persona alla quale interessarsi e il ragazzo che conviene sul fatto che non ci sarebbe niente di male in questo caso.

La Vip conclude ribadendo come le parole del Vip siano contraddittorie e osserva quanto i due si siano allontanati, non avendo parlato per tutto il giorno. E adesso questa lite inutile.

La showgirl va a letto mentre Pierpaolo rimane a rimuginare sulla sua situazione emotiva.