Andrea Denver: "Potrò avere le mie preferenze?"
Andrea Denver: "Potrò avere le mie preferenze?"

Andrea Denver: "Potrò avere le mie preferenze?"

Il giovane concorrente si confronta con Paolo Ciavarro sulle Nomination

Nella mattinata Paolo, ancora pensieroso per le liti del giorno precedente riguardo le Nomination, invita Denver a sedersi sul bordo della piscina per chiarirsi e amareggiato dice “Ho pensato che magari tu non avessi voluto votare Antonella per paura e mi ha fatto tornare i dubbi che avevo all’inizio su di te per la storia con Elisa”.

Denver allora, mostrandosi anche lui provato per le accuse ricevute, risponde “Io mi sono sentito male dopo la puntata quando ho sentito che Clizia era andata in Nomination, per me Antonio e Andrea erano intoccabili, mentre su Antonella è vero che non ci ho scherzato ma abbiamo parlato molto e non è un rapporto che posso sottovalutare” mentre Paolo dubbioso aggiunge “Però capisci che la tua sembra una strategia più semplice per non prendere una decisione?” e subito il coinquilino esclama “Certo, ma io potrò avere delle preferenze? Mi dispiace tantissimo per questa situazione ma la mia stima verso di te anche non cambia, potevo restituirti la Nomination a te ma non me la sono sentita”.

Successivamente Denver rivela di esser rimasto particolarmente scottato dalle parole di Antonio dicendo “Il mio malessere si è accentuato anche per lui, mi ha accusato di non averlo difeso e per me è stato il mio punto di riferimento dal primo giorno” e sempre più preoccupato aggiunge “Sinceramente sono più preso dalla lite con lui che con Clizia, ma non voglio che si sminuisca il rapporto con lei o con te, ma capisco se non vuole più parlarmi o chiudere il rapporto” mente Paolo rincuorandolo risponde “Ma questo non esiste, anche io sono rimasto deluso perché non mi aspettavo che la votassi, però io ho la mia testa pensante”.