Andrea Maestrelli e lo spirito di adattamento di Micol Incorvaia
Andrea Maestrelli e lo spirito di adattamento di Micol Incorvaia

Andrea Maestrelli e lo spirito di adattamento di Micol Incorvaia

Andrea non può che complimentarsi con Micol per la sua capacità di adattarsi a ogni situazione

La notte, spesso, ispira pensieri e riflessioni tanto che anche Andrea trova degli stimoli per esprimere la propria opinione su una delle concorrenti.

Secondo l’ex calciatore, infatti, Micol è stata quella che si è adattata meglio all’interno della Casa. Si è creata una propria routine e ha trovato la pace in questo ritmo. Pur condividendo il loft con tante persone, ha saputo ritagliarsi i propri spazi senza mai lamentare alcuna mancanza. 
“Ti ho visto sempre serena” le dice, quasi complimentandosi per la sua capacità di adattarsi alla situazione.

Micol è d’accordo con lui, si sente perfettamente a suo agio. Ovviamente le mancano gli affetti e accusa un po’ di stanchezza ma, per il momento, preferisce vivere il presente. “Mi piace che questa cosa duri il più possibile” afferma.

Anche lei sta pensando a come sarà la sua vita fuori, ma solamente perché sente che la finale si avvicina.

Entrambi, però, si ritengono soddisfatti del loro percorso: sono rimasti in gioco per un tempo che ha superato ampiamente le aspettative e si sono fatti conoscere nella loro autenticità.

Adesso non resta che viversi gli ultimi momenti fantasticando su quello che accadrà una volta usciti e passando le giornate all'insegna della spensieratezza.