Andrea Zelletta: "Non riesco ad aprirmi"
Andrea Zelletta: "Non riesco ad aprirmi"

Andrea Zelletta: "Non riesco ad aprirmi"

In un momento di confidenze Andrea dice a Elisabetta che non ha ancora trovato il momento giusto per aprirsi con gli altri

Piccole confessioni tra Elisabetta Gregoraci e Andrea Zelletta. Il modello ammette di non riuscire a inserirsi pienamente nella Casa: "Mi accorgo di fare sempre lo stupido". Elisabetta però lo rincuora, smentendolo: "Questi momenti ci stanno, non è facile".

Andrea continua a seguire il filo del suo pensiero: "A volte giro per casa e magari vedo delle persone che fanno delle cose e io invece non so cosa fare... Ogni tanto vorrei fare una chiacchiera, però non mi sento di andare a cercarla". Elisabetta risponde che in quanto vip spesso non hanno il tempo per fermarsi a riflettere e un posto del genere può servire proprio a questo: "Hai più tempo per te stesso e pensare alle tue cose".

Andrea ritiene di non aver ancora superato certe inibizioni, anche volutamente: "Quando si affrontano certi argomenti e si è in tanti...io riesco ad aprirmi, ma ancora non mi sono esposto molto perché non mi sento pronto. Forse è troppo presto".

Ed ecco arrivare una frecciatina contro Dayane, che oggi ha raccontato la propria infanzia: "Oggi ho sentito la sua storia che la raccontava a 5-6 persone. Era forte, parlarne così... forse lei se lo sentiva, per me è una cosa un po' più intima. Noi siamo 20, posso anche andare d'accordo con tutti, ma non mi sento di raccontare le mie cose a 20 persone. Posso farlo solo con le persone che ritengo meritino questa apertura. È un privilegio."

A non convincere Andrea è anche la presunzione di superiorità che ammanta chi si espone maggiormente: "Fulvio ha detto che Dayane ha vinto moralmente perché ha una storia forte. Ma anch'io ce l'ho" "Tutti l'abbiamo", concorda Elisabetta.