Antonino, George e il mondo dello sport
Antonino, George e il mondo dello sport

Antonino, George e il mondo dello sport

I due concorrenti parlano del loro amore per lo sport e di ciò che hanno vissuto in passato

Sotto i caldi e piacevoli raggi del sole, in attesa del pranzo, George Ciupilan e Antonino Spinalbese scambiano due chiacchiere per conoscersi meglio.

Parlando un po' di sé, George racconta del suo amore per lo sport ma, in tutta sincerità, confessa al suo compagno d’avventura di essere anche molto competitivo.

Anche Antonino inizia ad aprirsi e, in risposta, afferma: “Io sono un competitivo oggettivo” ammettendo così che, pur amando la competizione, accetta volentieri le sfide e le sconfitte. A proposito di sconfitte e di delusioni, però, il VIP racconta quanto avvenuto in passato durante la sua carriera da calciatore e spiega che, a causa di un infortunio, è stato costretto ad abbandonare il calcio per sempre. “Pensavo di farcela, ma non ce l’ho fatta. È un po' quell’amore che non dimentichi e che rifiuti solo perché ci sei rimasto male” conclude amareggiato.

Con un pizzico di nostalgia, i due concludono la loro conversazione mettendo un punto a ciò che è stato e volgendo lo sguardo verso quello che sarà.