Antonino Spinalbese: “Alberto, non voglio averti come amico”
Antonino Spinalbese: “Alberto, non voglio averti come amico”

Antonino Spinalbese: “Alberto, non voglio averti come amico”

Deluso e infastidito dall’atteggiamento del VIP, Antonino dice di voler porre fine al suo rapporto con Alberto

Lo scherzo fatto a Charlie continua a portare non poco scompiglio all’interno della Casa.

In cucina, Antonino dice ad Alberto di esserci rimasto male per l’atteggiamento che ha assunto nel corso di questi giorni in quanto, piuttosto che esprimere il suo punto di vista e schierarsi da una delle due parti, ha deciso di non esporsi sulla questione per poi colpevolizzarlo. “Io non ti reputo un amico” esclama amareggiato.

In sua difesa, il VIP dice di non aver mai preso una posizione in quanto ha preferito fare più volte il punto della situazione così da crercare di porre fine alla spiacevole incomprensione. “Sono consapevole e responsabile delle mie azioni” dice e aggiunge “Semmai ti sentissi ferito, ti chiedo scusa”. Infastidito dai toni utilizzati da Antonino, inoltre, il VIP lo invita a proseguire il confronto con maggior tranquillità per evitare ulteriori scontri.

Antonino ribadisce ancora una volta di non aver apprezzato affatto il suo atteggiamento: “Non si tratta di prendere posizioni” dice infatti e spiega che a suo parere, piuttosto che commentare e giudicare il comportamento di uno dei due, avrebbe dovuto ascoltare entrambe le versioni. “Dalle mie sensazioni, io non ti voglio come amico” conclude.

Pur essendo molto dispiaciuto per la decisione presa dal suo compagno, Alberto continua a ribadire le sue ragioni e gli assicura che sicuramente, dopo quanto accaduto, cercherà di fare un’analisi su se stesso per comprendere meglio gli errori commessi. “Non ti ho attaccato” conclude.

La conversazione tra i due VIP prosegue e entrambi, fermi sulle proprie idee, portano avanti le loro ragioni. L'amicizia tra Antonino e Alberto è davvero giunta al capolinea?