Antonio: "Ho messo il lavoro al primo posto"
Antonio: "Ho messo il lavoro al primo posto"

Antonio: "Ho messo il lavoro al primo posto"

L'attore rivela ad Antonella alcuni suoi rimpianti del passato

Nel pomeriggio Antonio, rimasto in sauna con Antonella, si confida dicendo “Sai quando l’altra sera hai parlato del lavoro e dei figli mi ha molto toccato, io ho messo sempre il lavoro al primo posto, avrei potuto farlo tanti anni fa con una donna che ho amato moltissimo” rivelando alcuni suoi ripensamenti riguardo le scelte del passato.

L’attore infatti, visibilmente turbato, ammette di aver pensato di diventare padre ma di non aver saputo sfruttare le occasioni che la vita gli aveva offerto e, con voce amareggiata, aggiunge “Purtroppo poi a ottobre ho anche chiuso una storia di 8 anni, in realtà la mia donna ha chiuso, poi è venuto a mancare mio padre e non è stato un periodo semplice”.

Antonella allora, mostrandosi molto comprensiva nei confronti del compagno di viaggio, incuriosita gli domanda “Ma hai pianto l’altra sera?" e Antonio imbarazzato risponde “Sai quando sento parlare di ospedale penso a mio padre, ho fatto tutto per lui, ma devo essere sincero stare qua mi fa sentire bene, mi sono liberato dai pensieri”.