Arriva l'acqua... Qualcuno rompe il ghiaccio!
Arriva l'acqua... Qualcuno rompe il ghiaccio!

Arriva l'acqua... Qualcuno rompe il ghiaccio!

Lucia e Filippo lavano i piatti e si raccontano

Dopo un po’ di allenamento non c’è niente di meglio di un po’ di relax nella Casa. C’è chi si sdraia in giardino, chi continua con qualche esercizio e chi, come Filippo, si defila in cucina a fare uno spuntino. Ed è qui che incontra Baye, insieme si divertono a cimentarsi in passi di danza classica, con l'aiuto di Lucia.

Arriva l’acqua, meglio lavare i piatti e dedicarsi alle pulizie domestiche. “Lo facciamo io e lei, così ci amiamo un po’” dice Filippo a Baye riferendosi a Lucia, che accetta il suo invito.

E' proprio qui, tra un piatto sporco e l’altro, che Filippo e Lucia iniziano a parlare e a scherzare. “Io lavo e tu asciughi” dice Filippo, Valerio prova ad intervenire per aiutarli ma lui gli risponde di volere un momento di intimità con Lucia. E’ l’occasione giusta per rompere il ghiaccio e iniziare a conoscersi. “Quindi come fai di cognome?” gli chiede Lucia e, sempre scherzando, prova ad ipotizzare il suo cognome da sposata. Le battute e gli scherzi continuano, anche gli altri inquilini se ne accorgono, ma passano di tanto in tanto solo per rubare qualche frutto.

Filippo prende in giro Lucia dicendo che non collabora con il lavaggio delle stoviglie, “menomale che ci sei tu di Roma Nord” risponde lei. La conversazione continua e si fa più seria, Filippo le racconta che vorrebbe dei figli “maschietto e femminuccia perfetto” dice lui. “E se fossero due maschi?” chiede lei, Filippo gli risponde “mi piacerebbero Valerio e Leone”. A questo punto lei gli chiede un nome da femmina e lui risponde “Vittoria”. “Mia mamma si chiama Maria Vittoria” gli dice Lucia. 

​La conversazione va avanti, con aneddoti divertenti di Roma Nord e Roma Sud, scherzi e confessioni . I due sembrano andare molto d’accordo... che sia solo l’inizio di una bella amicizia o qualcosa di più?