“Bisogna solo capire certi momenti”
“Bisogna solo capire certi momenti”

“Bisogna solo capire certi momenti”

Lucia è in crisi e si confronta con Danilo

Lucia ha un momento di smarrimento, la commessa romana stamattina si è svegliata pensierosa e ha passato gran parte del tempo isolata dal resto del gruppo. In giardino con Danilo prova a sfogarsi, l’operaio romano le è sempre stato molto vicino, fin dai primi giorni, e tra i due è nata una bella amicizia.

Danilo prova a spronarla “Non sei sbagliata, non puoi fartene una colpa, certe cose si vivono” ma la ragazza rimane in silenzio, proprio non riesce a dare sfogo ai suoi pensieri, ai suoi sentimenti. Danilo continua a parlare, la situazione che stanno vivendo tutti è particolare, è una realtà differente. "E se io volessi mollare?" dice improvvisamente Lucia ma Danilo è sicuro che la commessa romana non sia il tipo, sta solo affrontando un momento di difficoltà “Bisogna solo capire certi momenti” le risponde.

L’arrivo di Filippo mette fine alla conversazione tra i due amici, Danilo si defila lasciando la coppia appartata in giardino. Il ragazzo si accorge subito che c’è qualcosa che non va “che c’è pulce?” chiede a Lucia che però non ha intenzione di aprirsi con lui “Voglio stare da sola” risponde in maniera nervosa.

Filippo prova ancora ad aprire un dialogo con la sua compagna ma Lucia ha alzato un muro e non risponde, il ragazzo non ha altra scelta che ritornare in Casa lasciando la commessa romana sola con i suoi pensieri.

In veranda lo raggiunge Danilo che compresa la situazione prova a tranquillizzare il ragazzo spiegandogli che le dinamiche della Casa sono particolarmente difficili soprattutto per una coppia, ma fuori tutto sarà diverso “chiudi gli occhi e pensa a cose belle” gli consiglia.

Filippo lo ascolta ma vuole distrarsi, proporne al suo amico una partita a bocce che coinvolge anche Simone e Matteo. Riuscirà a estraniarsi per un po’ dai suoi problemi?