Cecilia reagisce alla rabbia di Maria Teresa: "Non voglio parlarle, sarei ipocrita"
Cecilia reagisce alla rabbia di Maria Teresa: "Non voglio parlarle, sarei ipocrita"

Cecilia reagisce alla rabbia di Maria Teresa: "Non voglio parlarle, sarei ipocrita"

Tommaso affronta Cecilia, chiedendole di mostrare meno ostilità verso Maria Teresa

Tommaso dopo aver confortato Maria Teresa affronta Cecilia, rientrando in cucina: “Se ti posso dire, la tua reazione è stata esagerata. Non le parli, le hai risposto male stamattina”.

La Vip però non accetta le parole di Zorzi: “Non ci casco, cambia discorso. Da essere offesa io a farla passare da vittima, non ci sto. Sono giochetti”.

La concorrente rivendica la sincerità della propria reazione: dopo averle confidato cose molto private la Nomination è stata da lei vissuta come un tradimento.

Tommaso ricorda allora come Maria Teresa sia stata nominata per i motivi più astrusi, non avendo mai dobiettato: quando però qualcuno si offende per le sue nomination la Vip ci rimane male.

Lei però non può pretendere che io le parli, perché sono vera. Non me la sento, sarei ipocrita”, afferma Cecilia, che si sente vittima e tradita dal comportamento della giornalista.

"Sarebbe troppo semplice andare lì e sfogarmi, ma voglio tenermi la mia dignità anche per chi mi guarda da casa", continua la donna, che spiega come a causa della Ruta non abbia chiuso occhio, sofffrendo terribilmente nel corso di tutta la mattina.

Il tutto, conclude, per una persona che ha considerato come una mamma e un'amica, che le ha fatto aprire il cuore su cose che non ha mai confidato a nessuno e che non vorrebbe uscissero fuori dalla Casa e dalla confidenza con la veterana.