Confidenze in veranda per Ambra e Kikò
Confidenze in veranda per Ambra e Kikò

Confidenze in veranda per Ambra e Kikò

L’hairstylist è incuriosito dal vissuto della bella professoressa

La musica anima il pomeriggio in Casa; mentre sono impegnati in varie attività i ragazzi cantano e ballano creando un clima sereno in Casa. Ambra e Kikò si scambiano qualche impressione in veranda “Ti stai perorando una causa a mio favore e non so perché” dice la bella professoressa all’hairstylist che rimane un po’ spiazzato.

Ambra fa capire di aver compreso l’approccio di Kikò nei suoi confronti “forse perché semplicemente ti sto simpatica, hai capito che persona sono e ti piacerebbe tenermi dentro il più possibile” continua la bella professoressa. “Tu sei capace a leggere dentro” controbatte Kikò.

Il discorso continua, Ambra prova a spiegare che il suo vissuto l’ha portata ad avere una sensibilità e una maturità diversa rispetto agli altri inquilini. La sua vita divisa tra due lavori diametralmente opposti l’ha obbligata ad avere una gestione molto organizzata della sua giornata, quasi militare e questo ha reso difficile coltivare una relazione sentimentale.

“A me piace ascoltarti, quando ho bisogno di rilassarmi ti chiamo” dice Kikò alla fine della conversazione; i due sembrano molto affiatati, nei pochi giorni di convivenza si sono trovati più volte a fare lunghe e profonde chiacchierate. Il discorso prosegue e i due scoprono di avere una serie di affinità a livello caratteriale che potrebbero rappresentare la base di una nuova amicizia.