Cristiano Malgioglio a Maria Teresa Ruta: “Non abbandonerei mai i miei figli a diciassette anni”
Cristiano Malgioglio a Maria Teresa Ruta: “Non abbandonerei mai i miei figli a diciassette anni”

Cristiano Malgioglio a Maria Teresa Ruta: “Non abbandonerei mai i miei figli a diciassette anni”

Il cantautore è in forte disaccordo con le scelte di Maria Teresa Ruta

Momenti di confessioni nella Casa di Grande Fratello e l’argomento è davvero particolare. Maria Teresa Ruta ammette di essersi esposta troppo durante questo percorso, raccontando vicende che avrebbe preferito tenere per sé. Solo di una cosa dice di andare fiera: di aver parlato della sua voglia di avere un figlio con il suo attuale compagno Roberto.

La giornalista riapre quel discorso che per lei però è fonte di dispiacere: “Stiamo parlando di dieci anni fa, ho fatto di tutto ma poi ad un certo punto mi sono sentita in colpa per i miei due figli e allora ho mollato. Ma me ne sono pentita”.

Cristiano ascolta in silenzio ma poi lancia sul piatto una domanda alquanto scomoda: “Io ho seguito tutta la vicenda, ma come si fa ad abbandonare i propri figli per amore?”, chiede con la solita schiettezza che lo contraddistingue: “Io non potrei mai”, aggiunge.

Maria Teresa non si scompone: “Sono contenta che mi fai questa domanda significa che il messaggio non è arrivato per intero”. La giornalista racconta di essersi trovata in una fase della sua vita molto difficile dove i suoi figli iniziavano a prendere la propria strada e lei aspettava a casa una telefonata di lavoro che non arrivava mai. “Quando ho conosciuto Roberto mi sono innamorata subito di lui e quando si è trasferito da noi mi sono accorta che certi nostri comportamenti erano stonati, anche quando mi abbracciava mi sentivo a disagio, quindi ci siamo trovati una casa e mi sono divisa tra lui e loro”.

Cristiano interviene: “Sei stata molto coraggiosa, perché io non abbandonerei mai i miei figli a diciassette anni” . Maria Teresa non è d’accordo: “Non li ho mai abbandonati, ma non volevo che i miei figli crescessero come dei bamboccioni”, afferma decisa.

“Sei stata fortunata perché Guenda e Gian Amedeo sono dei ragazzi fantastici, ma io non ti capisco”, conclude Cristiano dimostrandosi in forte disacordo con le scelte della sua coinquilina.