Dayane Mello: "Avrei voluto essere più d'aiuto per lei"
Dayane Mello: "Avrei voluto essere più d'aiuto per lei"

Dayane Mello: "Avrei voluto essere più d'aiuto per lei"

La modella confida a Samantha De Grenet alcuni suoi ricordi d'infanzia passati con la nonna

La mattinata nella Casa del Grande Fratello VIP scorre serenamente e Dayane, trattenendosi in cucina con Samantha, si lascia andare alle confidenze ricordando alcuni particolari della sua infanzia passata con la nonna.

"Mi occupavo della casa e dei miei fratelli, lei non mi poteva aiutare con lo studio ma voleva che facessi come lei" esclama Dayane con aria nostalgica mentre Samantha incuriosita risponde: "Praticamente era come se lei volesse che tu fossi pronta a prenderti cura della casa".

Il discorso si fa sempre più articolato e lo modella ricorda con emozione gli insegnamenti della nonna raccontandola come di una donna affermata e sicura di sè; una stabilità che Dayane ricongiunge ad alcuni ricordi del lavoro della nonna come infermiera.

"Lei aiutava chiunque, andava con la sua bici ogni volta che la chiamavano" prosegue la giovane e con un velo di malinconia aggiunge: "Vedo che ho tanto di lei nella mia vità, prima scappavo dalle responsabilità... avrei voluto essere più d'aiuto per lei".

Ancora una volta Samantha si mostra disponibile ad accogliere le confidenze della giovane e con modi premurosi la rassicura: "Lei sicuramente lo ha fatto per te, voleva renderti indipendente".