Francesco attacca Maria Teresa e Guenda: le loro confessioni fuori luogo a GF VIP
Francesco attacca Maria Teresa e Guenda: le loro confessioni fuori luogo a GF VIP

Francesco attacca Maria Teresa e Guenda: le loro confessioni fuori luogo a GF VIP

Francesco ritiene che il ricongiungimento tra madre e figlia nella Casa sia alquanto sospetto

In giardino un gruppetto di concorrenti si confronta su vari argomenti. Francesco prende la parola e ammette di non capire come, nonostante la natura del gioco di Grande Fratello, possano essere messe in piazza questioni molto private come quelle emerse tra Maria Teresa e Guenda.

Il telecronista confida ai presenti di ritenere il rapporto madre-figlia, o simili, quasi come sacro, inviolabile, e tutto ciò che viene detto durante una trasmissione rimane registrati per sempre.

Stefania pensa che però tutto ciò che viene detto tra le mura della Casa può essere di esempio e di grande utilità per gli spettatori; inoltre la conduttrice pensa che a volte certe questioni sono così pressanti da erompere anche nei contesti meno adatti come quelli di un format televisivo.

Francesco sembra scettico, anche sulla coincidenza del ritrovamento delle due Rutas proprio nella Casa di Grande Fratello Vip: “Dopo 14 anni, qui?”, argomenta, anche se Stefania ribatte che potrebbe essere un semplice caso. Tommaso non è d’accordo con l’opinione di Francesco, ma Stefania passa a parlare di un potenziale esempio analogo, ovvero le rivelazioni riguardanti Massimiliano e Adua-Rosalinda.

Francesco ribatte trattarsi di un rapporto differente, una fiction che è diventata qualcosa di più ma che è rimasta sempre sul piano dello spettacolo. Secondo Stefania l’esperienza di GF porta a tirar fuori ricordi e problematiche che difficilmente emergerebbero,

Tommaso ancora una volta concorda, mentre Francesco, avendo vissuto un episodio analogo a quello delle Rutas, ritiene che si sarebbe potuto accennare alla questione per poi risolverla all’esterno della Casa. Stefania invece pensa che le due donne al momento stiano soffrendo molto e Tommaso ritiene che, di fronte a qualcuno interessato al suo vissuto, sia molto più facile mettersi a nudo.

Inoltre il ragazzo pensa che non sia necessario esprimere un giudizio su alcune confessioni emerse, è sufficiente ascoltare. Tra i due il dialogo è carente e non pare esserci un punto d’intesa, con una certo dispiacere di entrambi.