Francesco Oppini e Tommaso Zorzi: amicizia finita?
Francesco Oppini e Tommaso Zorzi: amicizia finita?

Francesco Oppini e Tommaso Zorzi: amicizia finita?

Due visioni differenti delle cose accendono una discussione tra i due inquilini e lo scontro è inevitabile

Un nuovo giorno è iniziato e il sole splende alto nel cielo… ma dentro la Casa del Grande Fratello c’è aria di tempesta e di quelle burrascose.

Tutto è iniziato ieri sera dopo che gli inquilini hanno ricevuto un “regalo” da parte di Matilde: un videomessaggio dai toni taglienti. Dal momento in poi in Casa non si è parlato di altro.

Tommaso, tra tutti, non ha per niente gradito le parole della ballerina e si è scagliato contro chi non ha preso posizione contro di lei. La sua delusione è ricaduta principalmente su Francesco sul quale ha iniziato a riversare i suoi dubbi sulla sua sincerità e fermezza di pensiero.

Il fuoco tra i due si è acceso questa mattina durante la colazione quando Tommaso non ha perso l’occasione per puntargli il dito contro: “Non prendi mai una posizione”, lo accusa. Ma Francesco non ci sta e asserisce di non avere voglia di approfondire ulteriormente il discorso. Si dice stanco.

L'influencer non si capacita di questa risposta e lo incalza ad esprimere il suo parere. “Se non ne vuoi parlare alzati dal tavolo”, lo intima. Il giovane telecronista accoglie quell’invito e si allontana.

Tommaso lascia correre e continua a portare avanti la sua battaglia contro Matilde quando Francesco dalla cucina si lascia andare ad un commento di disappunto: “Ancora”, dice polemico. “Ancora non lo dici!”, esclama l’influencer, “se non vuoi parlare di questa cosa, non dici -Ancora-”.

Francesco perde le staffe: “Chi sei tu per dirmi cosa devo dire!”, afferma alzando la voce. “Te ne sei andato dal tavolo per non parlare”, lo redarguirsce l’influencer. “Me ne sono andato perchè sembra che il tavolo sia tuo!”, controbatte pungente

Pare proprio che tra i due inquilini l'idillio dei primi tempi sia finito per sempre… ma al Grande Fratello tutto è possibile.