Giacomo Urtis critica Stefania Orlando: "È anaffettiva"
Giacomo Urtis critica Stefania Orlando: "È anaffettiva"

Giacomo Urtis critica Stefania Orlando: "È anaffettiva"

Con Cristiano e Dayane Giacomo parla della sua difficoltà nel partecipare alle Nomination

Cristiano, Dayane e Giacomo parlano di Nomination e della probabilità che hanno alcuni Concorrenti di uscire dal gioco rispetto ad altri.

Malgioglio inizia citando la grandissima forza di Maria Teresa, che ha superato indenne tantissime Nomination; Dayane concorda, rilevando come la persona con cui è stata portata al Televoto sia sempre stata eliminata, quindi ha smesso di votarla perché sarebbe stato tutto inutile.

Cristiano riflette su un dettaglio: “Le ragazzine si innamorano dei ragazzi [di Grande Fratello]” ma anche Dayane pensa di avere un pubblico di giovanissime.

Giacomo passa a parlare del suo contrasto con Stefania, la quale si è offesa perché il chirurgo l'ha definita anaffettiva.

I due uomini devono spiegare alla brasiliana cosa significhi questa parola: “Qualcuno che non è affettuoso, per farti abbracciare la devi abbracciare tu per primo. È un po' dura, ma il suo carattere, è bravissima”, ci tiene a precisare Giacomo.

Il Vip confida a tal proposito di non sapere chi nominare quando arriverà il suo turno, ma Cristiano gli dice di non farsi troppi problemi perché il gioco si basa proprio su questo.

Dayane interviene ricordando che è importante scegliere bene il nome da fare, in questa fase della loro esperienza in cui le Nomination sono molto sparpagliate: il rischio è quello di far uscire qualcuno con un unico voto, come accaduto con Enock a causa sua, del tutto involontariamente.

Tuttavia la modella afferma di non aver mai seguito un criterio nelle sue nomination, e Cristiano la elogia proprio per tale imprevedibilità: “Lei è stupenda per questo, è pazza, come uno di quei serpenti. Il tuo successo è proprio questo”.