Giulia e Pierpaolo: una lunga confessione notturna a cuore aperto
Giulia e Pierpaolo: una lunga confessione notturna a cuore aperto

Giulia e Pierpaolo: una lunga confessione notturna a cuore aperto

Giulia e Pierpaolo parlano del futuro del loro rapporto e di ciò che amano dell'altro

È una serata molto speciale quella di Pierpaolo e Giulia, in cui i due si raccontano molte cose e approfondiscono il loro legame.

Prima Samantha consiglia al ragazzo di provare a dormire in lavatrice con la Vip: “Perché non dormite insieme abbracciate? E’ bello che vi addormentiate insieme parlando”.

Successivamente i due si ritrovano in piscina, dove trovano un po' di intimità, cullati dalle canzoni Cesare Cremonini. La coppia si tiene per mano, ma Giulia è malinconica e pensa già a quando uno dei due ricorderà l'altro con nostalgia: “È l’abc della vita. TI accorgi del valore delle persone solo quando le perdi”.

Giulia confida di essere molto presa, persino spaventata e al tempo stesso eccitata all'idea di essere tornata sensibile dal punto di vista emotivo. In particolare a toccarla è la canzone che Pierpaolo le ha dedicato, un gesto che l'ha molto colpita.

Tra i due però Giulia si mostra più circospetta, mentre Pierpaolo è più espansivo e propositivo: “Mi sono messo in gioco perché ci credevo. Non avrei investito sentimenti per non ricevere nulla.”

Il Vip afferma di essersi esposto così tanto perché si fida della sensibilità della compagna, ma, spiega, “Io do tantissimo, ma se mi levi delle cose cui tengo mi ritiro”.

Giulia vuole sapere cosa l'ha spinto a far cedere le proprie difese. Al che Pierpaolo racconta le sue esperienze sentimentali degli ultimi due anni e mezzo: frequentazioni che non andavano oltre il mese, con persone di cui poteva fidarsi ma che non gli facevano sentire nulla. Una situazione per la quale ha finito per colpevolizzarsi.

Forse anche perché, riflette il concorrente, la relazione con la ex Ariadna è finita per divergenze di carattere, nessun tradimento. I due pensano al futuro, a ciò che sarà al di fuori della Casa: “Ovviamente dipende da noi. Se realmente ti va di buttarti in questa storia, in questo mio mondo, hai tutte le carte in regola per farlo.”

È sempre Pierpaolo a condurre il gioco, descrivendo le tante emozioni private: risate, spensieratezza, leggerezza, ma anche serietà, la condivisione della sua paternità. “Tu capisci il mio essere padre. Ho qualcosa di forte. Lecitamente tante ragazze non lo capiscono. Mio figlio è tutto.”

Giulia, molto toccata dalle parole di Pierpaolo, gli concede un lungo abbraccio. L'ex velino insiste sul bellissimo rapporto col figlio, che però non può riempire totalmente la sua vita: “So che mi manca qualcosa. Tante volte mi sento solo e con tanto amore da dare. Ho bisogno di darlo, ma alla persona giusta.”

Il giovane confidare di ritenere essenziali rispetto e fiducia e di sentirsi più uomo quando è al fianco della influencer, che ha difeso in più occasioni, mostrando di avere carattere quando si presenta la necessità.

Tocca a Giulia parlare a cuore aperto, partendo dalla domanda di Pierpaolo che le chiede cosa si aspetti dal futuro: “Spero di essere felice, serena, non giudicata, ma amata e compresa. A differenza tua, che sei facilmente leggibile, perché sei un buono, io sono complessa.”

La ragazza parla infatti di un velo di ironia e leggerezza, persino di una certa sicurezza esibita, che però nasconde una persona insicura, sensibile, fragile e generosa. Una maschera, la prima, creata per difendersi.

Dopo aver confidato di sentirsi attratta dalle personalità forti, Giulia parla delle proprie difficoltà nel concedere fiducia, una parola che in genere la spaventa ma che con il ragazzo riesce a usare facilmente: “Non so cosa tu mi abbia fatto, ma mi hai permesso di fidarmi, di lasciarmi andare e di provare emozioni vere ed intense”.