Guenda Goria a Stefania Orlando: "Siamo le outsider dei gruppi"
Guenda Goria a Stefania Orlando: "Siamo le outsider dei gruppi"

Guenda Goria a Stefania Orlando: "Siamo le outsider dei gruppi"

Guenda spiega di non amare i gruppi perché tendono a escludere le persone differenti, come lei

Guenda e Stefania si ritrovano in camera a discutere di una materia molto delicata: le due infatti vogliono per un attimo estraniarsi dalle logiche di amicizia venutesi a creare per considerare Grande Fratello come un gioco, con tanto di strategie e dinamiche di gruppo.

La ragazza, approfittando di un’entrata in stanza momentanea di Tommaso, afferma che loro tre sono gli outsider, gli esterni che sono stati messi da parte dei gruppetti che inevitabilmente si sono venuti a creare.

Stefania concorda e afferma che, non essendo una abituata ad accendere la miccia delle discussioni, non ha detto nulla, pur notando queste formazioni.

Guenda però non è convinta che loro due siano in svantaggio, perché gli outsider in genere non sono consapevoli dei propri punti di forza: estraniandosi dalle logiche del gruppo, che arriva a chiamare branco, sono più interessanti.

Tuttavia è innegabile che proprio perché esclusi dal gruppo, i tre, Tommaso incluso, siano destinati a comparire spesso e volentieri nelle nomination delle prossime puntate.

È importante allora adottare strategie particolari e iniziare a giocare. L’attrice afferma di non amare molto i gruppi di persone, che tendono a eliminare le differenze, perché quando si rapporta alle altre persone preferisce farlo individualmente.

In tutto ciò Guenda considera i concorrenti maschi come fondamentalmente più sinceri delle donne, ma Stefania non concorda ritenendo che siano iniziate le prime frizioni.