Guenda Goria contro Enock: la resa dei conti
Guenda Goria contro Enock: la resa dei conti

Guenda Goria contro Enock: la resa dei conti

I due concorrenti chiariscono definitivamente il loro scontro nato da un commento di Mario Balotelli durante l'ultima puntata

Questa tredicesima puntata di Grande Fratello inizia con l'attenzione verso una frase pronunciata da Mario Balotelli la scorda diretta che ha scosso notevolemente l'opinione del pubblico da Casa e di alcuni concorrenti, come nel caso di Guenda.

Infatti sin dal giorno dopo la puntata la giovane concorrente ha manifestato il suo dissenso verso le parole poco garbate del calciatore nei confronti di Dayane; Mario infatti, durante la sorpresa per il fratello Enock, si sarebbe fatto scappare una battuta di cattivo gusto verso la modella brasiliana.

Anche il padrone di Casa, Alfonso Signorini, ha immediatamente rimproverato il calciatore invitandolo a scusarsi con la concorrente sotto gli occhi increduli dei VIP; ma le scuse di Mario non hanno convito Guenda che, durante la cena del giorno dopo, ha invitato Enock a dissociarsi dall'affermazione del fratello.

I toni fra i due concorrenti si sono fatti particolarmente accesi e Alfonso, riaprendo il collegamento, decide di parlarne con i diretti interessati: "Guenda ho apprezzato moltissimo la tua affermazione in difesa, ma perché nessuno di voi si è pronunciato in quel momento?" supponendo che l'argomento sia stato preso in considerazione all'ultimo solo per strategia di televoto.

La giovane concorrente allora, prendendo la parola, si difende dicendo: "Io mi sono distanziata fisicamente, poi era un momento di festa per loro e non volevo romperlo, ho preferito riaprirlo dopo" mentre Enock, chiarendo definitivamente la sua posizione, risponde: "Ma io non sono mio fratello, perchè devo scusarmi io".

Successivamente Alfonso, rivolgendosi a Dayane, chiede un parere alla giovane modella: "Ma tu come mai non hai detto nulla?" mentre la modella, ringraziando il padrone di Casa per averla difesa, risponde: "Ero particolarmente agitata per la diretta, ho apprezzato che tu abbia chiesto le scuse per me".

I parerei dei VIP sembrano ancora particolarmente spaccati ed anche la Contessa, prendendo le parti del giovane concorrente, si scaglia duramente contro Guenda: "Poteva parlarne dopo sinceramente" mentre Dayane, accusando la coinquilina di strategia, aggiunge: "Mi sembra fatto apposta perchè è in Nomination".

Guenda però, ribadendo nuovamente il suo desiderio di voler difendere la modella, sottolinea l'importanza del linguaggio: "Mi dispiace Alfonso ma per me le parole hanno un peso, io non mi tirerò mai indietro su questo" mentre Francesco, provando a placare gli animi dei coinquilini, interviene dicendo: "Hai ragione perchè certe parole non si devono dire, però lo hai messo in imbarazzo, potevi parlargli separatamente perchè lui non è suo fratello".

L'ultima parola però spetta ad Enock che, particolarmente amareggiato dalle accuse ricevute, scusandosi dice: "Mi dispiace anche se non è stato detto da me, spero però che gli altri non mi provino a stuzzicare su questo" sottolineando nuovamente le sue buone intenzioni.