I dubbi di Gennaro
I dubbi di Gennaro

I dubbi di Gennaro

Il bel partenopeo si confida con Martina riguardo la lettera ricevuta dal padre

In serata Gennaro, ancora pensieroso per la lettera ricevuta in puntata dal padre, si confida con Martina dicendo “Ho tanti dubbi, ci sono tante verità che non conosco, vorrei avere un confronto di persona per sapere la realtà” e aggiunge preoccupato “Anche se magari alcune cose che so vengono smentite, è giusto che io sappia”.

La giovane ragazza dal cuore di latta, vedendo il turbamento del compagno di viaggio, lo abbraccia chiedendo “Hai dubbi anche su tua madre?” mentre il fisicato giovane le risponde “Vorrei parlarle per sapere se magari non mi ha detto qualcosa per tutelarmi da ragazzino”.

Il bel partenopeo racconta alla giovane coinquilina alcune parti della lettera ricevuta e dice “Mi ha detto «Ti auguro di proseguire questo percorso con l’umiltà e la semplicità che ti ha sempre caratterizzato» ma come fa a dirlo se non mi conosce? Si basa solo su quello che vede qui o c’è altro?” e prontamente Martina gli risponde “Magari ha ricevuto delle informazioni su di te, perchè da come ha parlato sembra che ti conosce”.

Gennaro, visibilmente angosciato, esclama “Infatti le ultime affermazioni mi hanno fatto pensare” e aggiunge “Se ha preso informazioni su di me, poteva farsi avanti anche perché ha scritto che ci soffre ancora oggi”.

Ma l’affascinante concorrente non è preoccupato solo per la lettere e, consolato da Martina, le dice “Io ho visto mia sorella quando aveva undici anni” e aggiunge dispiaciuto “non sapevo di cosa parlare con una bambina, lei non c’entra nulla in questa situazione però non ti nego che la voglio incontrare quando vado fuori di qui, mi sento in colpa per non averle dato la giusta importanza".

La giovane ragazza dal cuore di latta allora, colpita dalle parole del fisicato coinquilino, lo rincuora dicendo “Tu hai cercato di tutelarla e hai fatto bene, adesso con la maturità giusta potete capirvi” incoraggiandolo a ritrovare un contatto con la sorella una volta terminata l’esperienza nella Casa del GF.