I ricordi di Pasqua
I ricordi di Pasqua

I ricordi di Pasqua

Gaetano, Ivana ed Enrico si abbandonano ai ricordi.

I ragazzi si preparano e si imbellettano per il grande pranzo di Pasqua. Vogliono essere tutti bellissimi per questa festa!

Gaetano, sul grande divano in compagnia di Ivana e Enrico, esclama con un velo di amarezza: “La prima Pasqua che passo fuori di casa e non con la mia famiglia!
Ivana curiosa chiede: “È una festa importante qui in Italia!”
Il giovane dallo sguardo magnetico annuisce e aggiunge che è ancora più sentita al sud della penisola.
I ragazzi, poco alla volta, si abbandonano ai ricordi.
Enrico al giovane amico: “Ma anche da te c’è il detto Natale con i tuoi e Pasqua con chi vuoi?”
L’altro risponde di no e spiega che anche la notte di Capodanno a lui piace trascorrerla in famiglia, non vuole saltare il brindisi di Mezzanotte.
Il giovane veneto domanda ancora: “Quale era il pranzo di Pasqua in casa vostra? È rimasta la tradizione napoletana?”
L’altro gli racconta che, pur essendosi trasferiti da tempo a Milano, la tradizione famigliare è rimasta invariata e si mangia davvero di tutto in questa particolare giornata.
Anche ad Enrico piace passare Pasqua con i parenti mentre per Pasquetta si trasferisce con gli amici a Jesolo a divertirsi.
Gaetano, con il volto triste, dice: “Chissà che stanno facendo i fratelli miei?”