Il crollo di Elia
Il crollo di Elia

Il crollo di Elia

Dopo un acceso confronto l’ex velino ha un cedimento

Elia è ancora molto scosso dal confronto improvviso con Alessandro e in veranda con Jane si confronta sull’accaduto. L’ex velino viene raggiunto da Ela che ha asssistito alla scena e vuole capire meglio cosa sia accaduto; Jane prova a riassumergli i motivi che hanno portato allo scontro.

Ela ascolta in silenzio per poi affermare di avere alcune riserve su questa particolare situazione; Jane la invita ad esternarle “lui potrebbe strumentalizzarti” dice Ela riferendosi a una strategia del modello per ottenere più visibilità. In questo caso la conversazione prosegue con toni più pacati; l’ex velino prova a far valere le sue ragioni “Mi sembrava solo corretto dirtelo” risponde Ela.

Il mix di emozioni improvvise e di accuse perpetrate da più di un compagno di avventura alla fine portano Elia a un crollo, mentre continua a parlare con Ivan e Jane ha un momento di cedimento.

Forse per la prima volta da quando ha intrapreso questa avventura l'ex velino si abbandona a un pianto liberatorio tra le braccia di Jane lasciando attoniti Ivan e Lory che si era appena aggiunta al gruppo. “Non ti preoccupare, questa è una realtà alterata” interviene Ivan per provare a consolarlo e aggiunge infine “se fai così fai il loro gioco”.

Un sabato sera ricco di emozioni forti per Vip della Casa di Cinecittà!