Il malessere di Giulia: una notte di incubi per i dissidi con Dayane
Il malessere di Giulia: una notte di incubi per i dissidi con Dayane

Il malessere di Giulia: una notte di incubi per i dissidi con Dayane

Giulia confida a Pierpaolo e Stefania di aver preso molto male le recenti incomprensioni con Dayane

Giulia si è svegliata dopo una notte molto agitata, a causa di alcuni incubi che hanno sconvolto tutta la Casa. La ragazza è in preda a una forte ansia e agitazione e, ancora sul suo letto della stanza blu, parla con Pierpaolo.

L'argomento sono i dissidi con Dayane: si parte dal periodo pre natalizio, quando Giulia capì che la modella l'avrebbe nominata. Si tratta di un discorso più ampio, non solo di una Nomination, afferma Giulia.

La ragazza prevede che in puntata verrà mostrata la sua discussione con Tommaso e si augura che si possano chiarire, dopo un eventuale confronto. L'influencer è inoltre convinta di essere nominata sia dal ragazzo che da Dayane ma non le importa perché non ha paura.

So che andrò avanti sempre in base ai miei sentimenti, piuttosto che dando importanza a chi è più forte”, esclama, con Pierpaolo che vorrebbe indagare le origini degli incubi di Giulia.

Questa fa un discorso molto pragmatico: ormai è dentro la Casa da tre mesi più la quarantena, dunque è proprio lucidissima.

Il ragazzo le dice che, per quanto possa esseer sensibile, la sua strategia è quella di dare peso solo a ciò che gli dicono le persone per cui nutre stima, altrimenti non gli importa molto delle parole degli altri.

Giulia risponde che dovrebbe imparare a fregarsene, perché rimane male quando qualcuno, come Dayane durante il gioco di ieri sera, non si fa scrupoli a fare gesti che possono fare stare male gli altri.

Più tardi, una volta che Giulia si è spostata in veranda, il discorso riprende con Stefania, la quale come sempre sa ben sondare il terreno. Giulia ripete quanto riferito a Pierpaolo, aggiungendo: “Io non voglio rimanerci male, non so come fare, o cambio totalmente e comincio a rispondere male a tutti”.

La ragazza paragona il suo stato d'animo a quello provato alcune volte da Stefania, un senso senso di fragilità e di sconforto che non passa.

La Orlando dunque le consiglia di ripensare a quanto a sua volte le aveva consigliato in quelle circostanze, ma Giulia sa di non riuscire a seguire le proprie parole.

Stefania, prima di essere interrotta dalla chiamata per il pranzo, le fa allora un riassunto: “Mi hai ricordato che era solo un gioco, inoltre adesso ci avviciniamo sempre più alla fine. Devi soltanto giocare, c’è chi lo fa con strategia e chi dà priorità ai propri sentimenti”.