L'adolescenza solitaria di Lory
L'adolescenza solitaria di Lory

L'adolescenza solitaria di Lory

La Del Santo racconta la sua travagliata gioventù

Una serata di chiacchiere e aneddoti in salotto per i nostri Vip. La Del Santo racconta ai coinquilini della sua adolescenza, non certo semplice.

Lory non era una ragazza procace, e si sentiva piuttosto insicura e ingenua rispetto alle sue coetanee, sempre più avanti di lei.

Si racconta come una giovane  solitaria, senza amiche, che non aveva un rapporto idilliaco neppure con la madre.

Anche la sua unica amica Adriana, la tradì. L’aveva infatti invitata in montagna per un weekend, ma la ragazza usò Lory come scusa per scappare con un uomo, lasciandole per giunta il suo cane.

Jane e Ela si sentono toccate dai racconti della regista e non possono che darle un abbraccio confortante.