MEDIASET ON DEMAND

LOGIN
  • Il tuo profilo
  • Esci
Diretta video dalla Casa
L'esplosione di Malgioglio
L'esplosione di Malgioglio

L'esplosione di Malgioglio

Cristiano Malgioglio è un fiume in piena. Dopo una mattinata trascorsa in solitaria, il paroliere ha un momento di sfogo. Al centro della sua ‘esplosione’ verbale la questione 'notti a Tristopoli', argomento sollevato qualche giorno fa dal resto degli abitanti della Casa.

Da qualche settimana, infatti, Malgioglio si ritira nella zona più disagiata della dimora di Cinecittà per dormire da solo. A qualcuno non va giù tale comportamento e lo ha fatto notare al diretto interessato. “Non voglio fare la vittima, però mi sarei aspettato più comprensione”, dice parlando con Daniele e Gianluca.

“Se qualcuno ha problemi può sempre utilizzare la Nomination”, aggiunge. E, a proposito di Nomination, il paroliere fa notare di essere stato sempre ‘costretto’ ad indicare un nome davanti a tutti e di essere in difficoltà, perché in Casa ci si offende per un nonnulla.

Tuttavia Cristiano confessa di voler uno dei giovani sul podio, gli piacerebbe che fosse uno dei ragazzi a vincere la seconda edizione del Grande Fratello Vip. In fondo lui la sua carriera e le sue soddisfazioni le ha già avute.