La cucina positiva
La cucina positiva

La cucina positiva

Andrea Mainardi e Silvia Provvedi presentano il loro nuovo cooking show

Come al solito lo chef Mainardi si mette ai fornelli, aiutato da Silvia, in un esilarante cooking show dal titolo: “Cucina positiva”.
I due preparano insieme una deliziosa parmigiana di melanzane al forno. Visto che sono avanzati degli spaghetti dal giorno precedente, lo chef si ingegna per riutilizzarli proponendo una pasta al forno.
Andrea dà ai telespettatori i suggerimenti per preparare la pasta alla GF, besciamella all’olio anziché al burro, che non è gradito dagli altri concorrenti.
Un primo strato di spaghetti, poi besciamella, sugo di pomodoro a volontà, una grattatina di formaggio, un altro strato ancora e non resta che infornare, voilà il pranzo è servito.
Intanto Silvia si lancia in un’inedita telepromozione: prenotando la cucina positiva con i succulenti piatti arriverà a casa anche un cameriere d’eccezione, Francesco Monte, che prenderà per la gola tutte le telespettatrici.
Ma nella cucina positiva non si butta via niente, e il duo Mainardi-Provvedi propone un'altra ricetta di recupero, riso avanzato alla verdure.
Silvia è un’eccellente assistente, ma Andrea non manca di sottolineare qualche errorino della Donatella, come quando assaggia le pietanze e ributta il cucchiaio nella padella.
Ciò nonostante Silvia dimostra un grande impegno e Eleonora Giorgi non manca di sottolinearlo: “Silvia è una donna da sposare, bella, birichina e grande lavoratrice”.

  • 1 di 8
    1 di 8
  • 2 di 8
    2 di 8
  • 3 di 8
    3 di 8
  • 4 di 8
    4 di 8
  • 5 di 8
    5 di 8
  • 6 di 8
    6 di 8
  • 7 di 8
    7 di 8
  • 8 di 8
    8 di 8