La decisione ponderata di Serena
La decisione ponderata di Serena

La decisione ponderata di Serena

La ragazza non ha dubbi

Serena si concede una pausa caffè con le amiche Erica e Martina.

La ragazza parla della madre biologica che sparì nel nulla da un giorno all’altro.
La ragazza con il cuore di latta, incuriosita, chiede: “Che hai pensato quando ti hanno portato in orfanotrofio?”
La figlia di Barbara Palombelli racconta di non aver pensato nulla quel giorno perché era troppo piccola e di averci messo molto tempo per metabolizzare la cosa. Per lei sua madre è la donna che l’ha cresciuta e non quella che le ha scritto la lettera.
Erica: “È un’autodifesa la tua!”
La ragazza non sa che pensare, non ha senso che ora, dopo tanto tempo, sua madre l’abbia cercata.
La fiorentina: “Per te è come se fosse una sconosciuta per strada!”
Anche Martina pensa che non abbia senso rivederla perché sono passati tanti anni e se realmente l’avesse voluta, l’avrebbe cercata prima. Aggiunge: “A te è andata bene perché ti hanno adottato due persone eccezionali!”
Le ragazze sono quindi pienamente d’accordo con la decisione di Martina di non prendere contatti con quella donna che per lei è solo una sconosciuta. Martina: “Io spero che quella lettera gli torni indietro!”