La delusione di Danilo
La delusione di Danilo

La delusione di Danilo

L'Inquilino romano non accetta l'atteggiamento ambiguo di Coccia

Per Danilo, la tensione continua, nei confronti di Simone. Dopo aver concluso le prove per il balletto di "Danzando", i ragazzi si rilassano un pò e l'Inquilino romano si ritrova con Filippo in giardino, manifestandogli ancora il suo disagio. Gli dice di non aver intenzione di mantenere i rapporti con Coccia dopo l’esperienza nella Casa e non riesce a spiegarsi e a capire perché l’Inquilino sia arrivato già in finale.

Li raggiunge Alberto, che inizialmente prende le difese di Coccia. Anche Filippo però è d’accordo con l’Inquilino di Tor Bella Monaca: “Prende posizione in un discorso già fatto” dice. “Non è stupido, è molto furbo sotto certi aspetti. Qui , però, ha trovato gente più furba di lui” dice Danilo. “Mi prendo le mie responsabilità, qui dentro senza Simone, la situazione sarebbe più serena, Grande Fratello è un gioco, un reality…” continua lui.

“Io sono così anche fuori, per me non è solo un gioco” risponde Tarzan. Danilo ribadisce di aver avisto atteggiamenti negativi da parte di Simone e di non avere con lui nessun legame fuori e dentro la Casa. Alberto cerca di mediare dal canto suo, ma la situazione ormai sembra oscurata da una certa delusione.

Il Tarzan di Viterbo, si sposta poi in camera da letto, senza sapere che, proprio lì, c'è qualcuno in lacrime che lo attende...