La nostalgia di Dayane Mello
La nostalgia di Dayane Mello

La nostalgia di Dayane Mello

La modella si lascia andare ad un pianto liberatorio pensando alla figlia Sofia

È ormai tarda notte nella Casa del Grande Fratello e Dayane, provata dagli emozionanti avvenimenti dell'ottava puntata, si lascia andare ad un pianto liberatorio nel salotto.

I concorrenti infatti durante questa settimana hanno avuto l'occasione di poter parlare con i propri figli tramite una telefonata nel Confessionale; Dayane però, non riuscendo a mettersi in contatto con la figlia, si commuove ammettendo di sentire la forte mancanza verso la piccola Sofia e Stefania, mostrandosi molto protettiva, le si avvicina per consolarla: "Ma stai tranquilla, Alfonso ti ha promesso che te la farà sentire".

Inoltre Dayane, complici i fraintendimenti con Francesco, ammette la sua preoccupazione nel poter essere malintesa fuori dalla Casa e di essere messa in dubbio come madre: "Che sto facendo qui?" domanda ripetutamente e prontamente Stefania, porgendole un bicchier d'acqua, risponde: "Questo è un lavoro, stai facendo un'esperienza, la bambina statà benissimo".

Successivamente anche Elisabetta, preoccupata nel vedere le lacrime della compagna d'avventura, le si avvicina rassicurandola: "Non è niente di grave, non ti far vedere che piangi però" mentre Maria Teresa, anche lei commossa dalla reazione della concorrente, l'abbraccia calorosamente: "Vedrai che ci sarà una sorpresa la prossima volta".

Il viaggio all'interno della Casa ha appena concluso la sua quarta settimana e per i VIP la lontananza dagli affetti sta diventando una peso sempre più difficile da sopportare; vedremo se Dayane ritroverà il sorriso e se il Grande Fratello le regalerà la sorpresa tanto attesa.