La notte porta consiglio
La notte porta consiglio

La notte porta consiglio

Dopo una notte piena di tensioni, Coccia sembra volersi riavvicinare al resto del gruppo

Inizia la giornata per gli Inquilini nella Casa più spiata d’Italia, che vede sempre di più un allontanamento tra Simone Coccia e alcune componenti del gruppo.

La notte è stata, infatti, più tesa del solito, soprattutto per Danilo, che nonostante le sollecitazioni del bel Tarzan, non ha voluto perdonare l’atteggiamento quasi contraddittorio di Coccia. Dopo lo sfogo di Simone, infatti, Alberto aveva deciso di dormire con lui, ma Danilo, non vedendo di buon occhio il gesto del compagno ha commentato così: “Io non credo a niente di quello che fa, non dico che piange per finta ma le persone false non mi piacciono!”. Alberto di tutta risposta ha confessato di non essere davvero amico di Coccia, ma di volergli molto bene e di essere pronto a coglierne i lati positivi.

Insomma, nonostante il monologo buonista di Alberto, Danilo resta della sua opinione, anche stamattina, mentre tutti sono in giardino, sereni, a prendere questo sole di fine Maggio. Coccia resta da solo a vagare per la casa, godendosi la colazione in solitudine. Il quarantesimo giorno è iniziato, con una partita di calcio in giardino e tanti pensieri che, inevitabilmente, portano la mente dei ragazzi a domani sera… Simone Coccia ora sembra voler prendere parte al gioco e si unisce agli altri. 

"La notte porta consiglio"...forse!