Le lacrime di Dayane Mello, vinta dalla nostalgia per la figlia
Le lacrime di Dayane Mello, vinta dalla nostalgia per la figlia

Le lacrime di Dayane Mello, vinta dalla nostalgia per la figlia

Dayane confessa alle sue amiche, che tentano di consolarla, di non vedere la figlia da 8 mesi

Samantha, Carlotta e Dayane si ritrovano su un letto della camera arancione a discutere delle proprie chiamate con i famigliari, concesse dal Grande Fratello dopo la notizia del prolungamento.

Samantha è la più propositiva, afferma che non bisogna farsi prendere dallo scoramento e affrontare ogni giornata con il sorriso, per il pubblico a casa che li sostiene.

Dayane però non riesce proprio a vincere la nostalgia per la figlia Sophia, tanto che dopo alcuni momenti di silenzio crolla e si lascia andare a un pianto molto forte. “Devi pensare che tutto questo lo stai facendo per lei. Quando uscirai starei con lei tutto il giorno”, cerca di argomentare Samantha.

La modella però è affranta: “Sono 6 mesi che non vedo la figlia, ne ho persi altri 2 in lockdown. Non la vedo da 8 mesi!”. Le Vip, cui si aggiunge Rosalinda, la stringono in un forte abbraccio e cercano di tirarla su di morale, esprimendo il proprio dispiacere per il suo dolore.

Dayane è particolarmente abbattuta perché sente di aver perso i 6 anni della figlia, che non torneranno più. Rosalinda cerca di far capire all'amica che la piccola è orgogliosa della sua mamma e sicuramente la sostiene da casa, tifando per la sua vittoria finale.

L'amore di tua figlia per te non cambierà mai, anche se starai altri tre mesi fuori casa: sarai sempre la persona più importante della sua vita. Le Vip consigliano alla concorrente di piangere, sfogarsi e poi deve prendere una decisione sul suo futuro, ma in assoluta lucidità.

Le concorrenti incoraggiano la brasiliana, chiamata proprio per la fatidica telefonata con i famigliari.