Le sofferenze di Martina
Le sofferenze di Martina

Le sofferenze di Martina

La presentatrice non ha avuto una vita facile, e racconta i tanti dolori affrontati ad Elia

 
Alfonso ha incalzato più volte Martina invitandola ad aprirsi.
Questa volta la ragazza lo fa con Elia, raccontandogli le tante sofferenze che ha dovuto affrontare la sua famiglia.

Il primo dolore è derivato dall’abbandono di suo padre: “Quando ho iniziato le elementari i miei genitori si sono divorziati. Da piccola davo la colpa a mia mamma perché l’attaccava.
Da lì mio papà è andato sempre più spesso in Tunisia e da lì non lo vedevo mai, è stato un distacco lento e doloroso. A un certo punto ha smesso di venire e farsi sentire.
 Mia mamma ha dovuto prendere le redini, crescendo me e mia sorella. Da lì ci siamo fatte forza e siamo super unite”.

Ma da lì Martina e le sue due donne hanno dovuto affrontare un’altra grande prova.
“Quando siamo riuscite a sistemarci, abbiamo finito di pagare il mutuo, mia sorella si sposa e si trasferisce a Torino, di un ragazzo splendido, una presenza maschile importante per noi.
Mia sorella partorisce Lorenzo e dopo 3 mesi si scopri che il marito di mia sorella ha la leucemia e ci siamo trovate a far fronte a una nuova sofferenza. Ci siamo poi ritrovate noi tre da sole con un bambino. Abbiamo dovuto rivivere l’idea che mio nipote non potrà avere un padre”.

Martina non riesce più a trattenere le lacrime: “E’ come se fossimo destinate a stare noi tre da sole”.