"Lo perdoneresti?"
"Lo perdoneresti?"

"Lo perdoneresti?"

Vladimir incalza Francesca con domande scomode

È ora di pranzo e i ragazzi si riuniscono intorno al grande tavolo per consumare ciò che è stato preparato. Mentre Francesca termina le sue uova, Vladimir la incalza con una domanda a brucia pelo: “Se Giorgio dovesse rientrare lunedì?
Lei, sicura: “Che cosa gli devo dire io?” Ma l’opinionista insiste: “Magari entra per chiederti scusa, lo perdoneresti?”

L’altra spiega che tutto dipende dal tipo di tradimento e se c’è stato altro oltre ad un bacio, sicuramente non lo vorrebbe più vedere. Aggiunge che se anche lo vedesse pentito, non ci riuscirebbe perché gli tornerebbero in mente le immagini del tradimento: “Ma chi ti tocca più con un dito? Io sono troppo possessiva, non esiste proprio!”