Lo sfogo notturno di Lulù
Lo sfogo notturno di Lulù

Lo sfogo notturno di Lulù

La principessa è dispiaciuta per le discussioni che l'hanno coinvolta in puntata e si sfoga con Barù, mettendolo in guardia su Davide

Per Lulù non è stata di certo una puntata facile e – poco prima di andare a letto – la principessa si sfoga con sua sorella Jessica e con Barù.

“Mi stanno bastonando nelle puntate e io non ne posso più” dice tra le lacrime, dispiaciuta delle discussioni e delle accese liti che la vedono coinvolta da qualche settimana: “Ogni volta è sempre colpa mia, sono stanca”.

La principessa è arrabbiata con Davide e si lamenta della cattiveria con cui l’attore si è rivolto a lei durante la loro discussione. “Tu non gli assomigli per niente, tu sei un signore” dice a Barù, mettendolo in guardia sul suo migliore amico nella Casa: “Spero veramente per te che tu questa amicizia non l’avrai fuori”.

Baru non si lascia influenzare dalle parole di Lulù e invita la principessa a calmarsi e a ragionare ma lei non sembra ascoltarlo e scoppia nuovamente in lacrime: “Non ce la faccio più”. Nonostante i tentativi di Jessica e di Barù che la invitano a calmarsi e ad ascoltare le loro parole, Lulù si lascia prendere dallo sconforto e continua a piangere.

La loro conversazione viene interrotta dall’arrivo di Soleil e Sophie che – in vena di scherzi – portano un briciolo di allegria in camera allentando la tensione e distraendo Lulù dai suoi pensieri negativi.