MEDIASET ON DEMAND

LOGIN
  • Il tuo profilo
  • Esci
Lo spettro delle nomination
Lo spettro delle nomination

Lo spettro delle nomination

Dopo i balli sfrenati arriva il momento di riprendere fiato, in veranda Lorenzo, Luca e Raffaello bevono un bicchiere di vino mentre chiacchierano. Si parla dello scontro che Luca ha avuto lunedì con Cecilia e Jeremias “mi auguro non se ne parli più” dice Lorenzo al ragazzo che è d’accordo “non ho più intenzione di litigare” dice.

Lorenzo è dispiaciuto che in tante settimane non si sia arrivato a un chiarimento ma consola l’amico “tu devi stare tranquillo” gli consiglia in vista delle prossime settimane e soprattutto delle prossime nomination.

In un angolo della cucina Cristiano si riposa dopo il suo spettacolo danzante. Lo raggiunge Lorenzo “Raffaello è preoccupato” gli dice riferendosi alle nomination. L’opinionista teme che Cristiano nomini lui o Luca e Lorenzo gli consiglia di essere più diretto nei suoi confronti; l’attore si mobilita per preservare il suo gruppo.

Ai due si aggrega Raffaello; si parla di nomination e strategie; manca poco alla fine e per arrivare con le persone con cui ci si trova meglio bisogna fare gruppo. Cristiano è d’accordo in linea di massima ma non vuole parlare di questi argomenti “Abbiamo tutta la settimana per parlare” dice a Lorenzo. “Non facciamo colpi di scena tra di noi” chiude l’attore che tiene in particolar modo a Daniele “se devi scegliere tra me e daniele salva Daniele” chiede al paroliere che però non sembra intenzionato ad esaudire il desiderio dell’attore, come dimostra anche la conversazione che ha subito dopo con Aida.