Maria Teresa Ruta: "Forse non lo conosco ancora bene"
Maria Teresa Ruta: "Forse non lo conosco ancora bene"

Maria Teresa Ruta: "Forse non lo conosco ancora bene"

La showgirl ammette le sue preoccupazioni riguardo il comportamento di Francesco Oppini a Stefania Orlando

Nel pomeriggio Maria Teresa Ruta, mentre i VIP rinnovano il loro look per la serata, rimane in cucina con Stefania Orlando e, durante un veloce spuntino, commentano il comportamento ambiguo di alcuni concorrenti.

La showgirl infatti, riflettendo sulle ultime Nomination, torna a parlare della presenza di gruppo predominante nella Casa: "Vedo dell'ambiguità a volte, alcune persone devo ancora codificarle, ma mi aspetto di trovare Tommaso fra i preferiti" mentre Stefania, dando una veloce analisi dei due gruppi di VIP, dice: "I gruppi ci sono e si vede, ma secondo me quelli della nostra stanza è difficile che siano preferiti".

Maria Teresa però, alludendo al legamente d'amicizia nato fra Tommaso Zorzi e Francesco Oppini, ammette alcune sue perplessità: "Magari è un'amicizia sincera e profonda, o magari c'è qualcosa di più" e sottolienando la sua diffidenza verso il telecronista aggiunge: "Sai io non sopporto che le persone che non ti guardano negli occhi e socondo me ha bisogno di un partner per fare la sua ironia".

Anche nei pensieri di Stefania sembrano nascere alcuni dubbi riguardo il comportamento di Francesco: "Certo Tommaso è un ragazzo interessante e avvicinarsi a lui è piacevole" ammettendo le sue preoccupazioni nel voler tutelare il più possibile l'influencer: "Anche io ho visto questa cosa, ma chissà" mentre Maria Teresa, con un volto turbato, aggiunge: "Io osservo molto, sicuramente Francesco è un ragazzo simpaticissimo ma qualche dubbio mi viene, forse non lo conosco ancora bene".

È evidente che la creazione di due gruppi nella Casa si scontri con il parere dei VIP; se da una parte alcuni di loro ne sostengono la forza di aggregazione, data dai bei legami nati fra coinquilini, la rimanente parte sembra evidenziarne gli aspetti negativi e di strategia. Ma quale dei due aspetti prevarrà sul gioco dei nostri VIP?