Massimiliano e Guenda: una complicità ritrovata
Massimiliano e Guenda: una complicità ritrovata

Massimiliano e Guenda: una complicità ritrovata

I due concorrenti si confidano nella notte sulle Nomination

Nella notte Guenda e Massimiliano, particolarmente turbati dalle Nomination, rimangono in disparte nella camera da letto a confidarsi.

I due compagni d'avventura, nonostante i primi fraintendimenti, sembrano aver ritrovato la complicità iniziale e Guenda, preoccupata che il coinquilino possa abbandonare la Casa nella prossima puntata, domanda: “Se dovessi uscire venerdì?” mentre Massimiliano, con un velo di amarezza risponde: "Sono comunque contento del percorso fatto, mi sono analizzato di più, ho conosciuto delle belle persone".

Massimiliano infatti sembra aver trovato finalmente la serenità all'interno della Casa e, complice il momento di tensione vissuto da Guenda in puntata, si mostra particolarmente premuroso: "Ti vedo meglio finalmente" mentre la coinquilina risponde: "Meglio, purtroppo qui dentro si perde l’attenzione e l’attrito con gli altri è difficile" rivelando il suo dispiacere nel vedere in Nomination sia il compagno d'avventura che la madre Maria Teresa.

I due concorrenti rimangono a lungo a parlare e Massimiliano, rincuorando Guenda, sottolinea la forza della madre: "Mi ha colpito molto, non è facile affrontare certe situazioni" alludendo al video messaggio del fratello di Maria Teresa che, durante la settima puntata, ha informato la showgirl sulla sua condizione di salute dopo un incidente.

Guenda come sempre prende d'esempio la madre e, mostrando orgoglio verso il comportamento della madre, aggiunge: "È riuscita a stare in ogni situazione qua dentro con lucidità tenendo per sé la preoccupazione costante".