Massimiliano Morra: “Ho sofferto tanto negli ultimi anni”
Massimiliano Morra: “Ho sofferto tanto negli ultimi anni”

Massimiliano Morra: “Ho sofferto tanto negli ultimi anni”

L’attore cerca conforto tra le braccia di Rosalinda come fosse un’ancora di salvataggio

Massimiliano Morra sta vivendo una fase di transizione. Il suo scontro con Rosalinda appena entrato nella Casa lasciava presagire un percorso scoppiettante e invece mano a mano che i giorni passavano l’attore si è isolato fino a rimanere sempre di più nell’ombra.

E così le critiche non sono tardate ad arrivare. L’attore è stato spesso accusato di non partecipare alle dinamiche del gioco e di vivere quell’esperienza come se non gli importasse.

L’ultima puntata, in particolare, è stata molto dura per Massimiliano che si è dovuto scontrare con l’appellativo che Maria Teresa gli ha affibbiato: lo scalda banco.

Ora l’attore sta cercando di scrollarsi di dosso quel nomignolo e scava dentro se per trovare quella grinta e la forza necessaria che gli è stata richiesta per farsi conoscere al meglio.

Ma il percorso non è facile e dopo una lunga chiacchierata con Stefania, va a rifugiarsi da una persona a lui cara: Rosalinda.

“Cerco sempre di poter lasciare qualcosa di carino nelle persone che sono qui”, afferma l’attore timidamente.

Rosalinda riconosce il suo disagio con uno sguardo: “Quando ti dico apriti lo dico per te, è un consiglio, ti vedo ancora più chiuso di come ti conoscevo”.

Massimiliano non riesce a trattenere le lacrime e si crogiola nell’abbraccio dell’attrice come fosse un’ancora di salvataggio: “Ho sofferto tanto negli ultimi anni, devo ancora lavorarci. Più passa il tempo e più divento così”, afferma e aggiunge: "Ma qua ho imparato ad ascoltare”.
 
“Sto scoprendo un altro Massimiliano”, commenta Rosalinda in maniera sincera.