Massimiliano Morra viene graziato e può tornare nella Casa
Massimiliano Morra viene graziato e può tornare nella Casa

Massimiliano Morra viene graziato e può tornare nella Casa

Un colpo di scena costringe l'attore a trascorrere la notte in solitaria nel Cucurio

Questa sera, come da programma, Enock, Matilde e Stefania sono entrati all’interno del Cucurio su invito del terzetto di prigioniero.

La cena, a base di bruschette, salumi e tonnarelli alla carbonara, ha visto Tommaso, Myriam e Massimiliano informarsi della sorte dei loro compagni che non vedono da lunedì, al termine della puntata.

L’atmosfera conviviale, passata a confrontare le reciproche esperienze, si è conclusa quando Stefania è diventata la messaggera del Grande Fratello presentando ai presenti 6 buste che decideranno la loro sorte.

Ognuno sceglie liberamente la propria busta, e il verdetto è davvero beffardo. Tutti, a esclusione di Massimiliano, possono far ritorno alla Casa immediatamente, mentre l’attore si ritrova costretto a trascorrere un’ulteriore notte nel Cucurio, completamente solo.

Mentre gli altri esultano in modo scomposto, Massimiliano cede allo sconforto: “Ancora da solo? Cosa devo fare qui un’altra sera?”.

Myriam è la più impressionata a causa di una singolare coincidenza, che riepiloga sconvolta: “Proprio oggi ho detto che Max ha bisogno di rimanere qui da solo per capire quanto hai bisogno degli altri”.

Gli altri cercano di consolare Massimiliano, gli dicono che non si è trattato di un provvedimento personale del Grande Fratello perché è stata una scelta casuale.

Matilde addirittura si offre di rimanere al suo posto, o al suo fianco se possibile, ma l’eventualità non è contemplata.

I presenti in ogni caso concordano sul fatto che la notte in solitaria farà bene all’attore, sia per quanto riguarda il suo stato d’animo che per la visibilità che gli garantirà.

Circa un'ora dopo il Grande Fratello viene mosso a pietà e recapita una busta rossa a Massimiliano: il concorrente viene graziato e anch'egli può tornare finalmente nella Casa insieme ai suoi compagni.