"Mi sento un eroe dentro"
"Mi sento un eroe dentro"

"Mi sento un eroe dentro"

Simone racconta ad Alberto l'esperienza del terremoto

Aveva detto di non volersi pronunciare, considerando l’imprevedibilità del gioco, eppure una volta rimasto solo con Alberto, Simone si è lanciato in una serie di calcoli e ipotesi su Nomination ed eliminazioni.

Il modello abruzzese ne ha per tutti, in primis per Danilo a suo dire troppo “professore” nei modi e negli atteggiamenti, poi “attacca” Mariana. “Non esprime emozioni, sensazioni, è una bambola di ceramica”, dice parlando della modella napoletana.

Simone non accetta che molti dei concorrenti della Casa puntino sui drammi familiari per fare breccia nel cuore del pubblico, sottolineando di avere anche lui molto da raccontare in questo senso. “Io nella vita ho vinto prima di entrare qui, la prima volta a L’Aquila e poi ad Amatrice”, spiega. “Io sono una persona coraggiosa, mi sento un eroe dentro non ho bisogno di esternare”, sottolinea.