Myriam Catania: "Non c'è niente da fare"
Myriam Catania: "Non c'è niente da fare"

Myriam Catania: "Non c'è niente da fare"

L'attrice a tarda notte ha un momento di sconforto e sembra intenzionata ad abbandonare la Casa

In cucina Maria Teresa prepara le fritttelle per la colazione di domani mattina mentre chiacchiera con Stefania che le fa compagnia quando improvvisamente Myriam entrando afferma "voglio andare a casa, mi dovete nominare tutti!"Stefania preoccupata dalle dichiarazioni della compagna le chiede spiegazioni: "Ho provato ma voglio andare a casa" ribadise Myriam scoppiando in lacrime.

Stefania continua a domandare alla coinquilina cosa le abbia provocato questo cambio repentino di atteggiamento nelle ultime ore. "Voglio andare da Jaques. Ho capito un sacco di cose, dovevo allontanarmi dalla mia realtà" dice continuando a piangere. Stefania, con fare materno prova a farla ragionare "guarda che poi ti penti, è un peccato, sei più tu che hai bisogno di loro" le ribadisce più volte riferendosi aigli affetti dell'attrice.

Myriam però sembra risoluta "non c'è niente da fare" ripete l'attrice che prova a spiegare meglio il motivo del suo improvviso malessere. "Ho fatto una cosa per me ma ora basta" afferma rimproverandosi di aver agito in maniera egoista e non aver messo al prmo posto suo figlio e la sua famiglia.

Stefania però non è dello stesso avviso: "Io non conosco la tua situazione ma ora comincia il gioco, è una prova con te stessa non puoi lasciarla, non è da te. Non dire ancora niente a nessuno, dormici su stanotte". Myriam sembra destabilizzata, "pensavo mi appoggiassi" dice alla coinquilina che sottolinea invece come per lei non sia ancora arrovato il momento di abbandonare questo percorso.

Un abbraccio mette termine alla conversazione, "sei un personaggio troppo interessante, ti devo ancora studiare" le dice Stefania con tono ironico. "Odio mollare" afferma infine l'attrice; che sembra aver recuperato un po' di serenità grazie al conforto di Stefania.