“Non mi andava di fare la prova”
“Non mi andava di fare la prova”

“Non mi andava di fare la prova”

Simone confessa il suo NO ad Alberto

In giardino Alberto e Simone si godono il sole mattutino, i malumori di ieri sono ancora nell’aria “stasera secondo me ci arriva la cena” ipotizza Alberto, tra i più vicini all’ex spogliarellista per tutto il suo percorso in Casa.

Simone è pensieroso, chiede all’amico quale sia il clima tra gli altri inquilini,  Alberto lo rassicura “Non hai fatto nulla di male, solo potevi fare qualcosa di bene”. Simone continua a professarsi tranquillo “Non mi andava di fare la prova, stop”.

Alla fine l’ex spogliarellista cede e si confida con il suo amico spiegando i motivi del suo riiuto “Non mi andava di fare la prova, di condividerla con alcune persone. Infatti il Grande Fratello ci ha dato la possibilità di dire sì o no; l’ho fatto anche per vedere come reagivano, per capire alcune cose”, Simone è convinto che la sua strategia stia già dando i suoi frutti.

Ma l’arrivo in giardino degli altri inquilini tronca la discussione; in Casa il nervosismo scaturito dalla scelta di Simone è ancora palpabile. In cucina Veronica, Lucia, Alessia e Matteo commentano il suo comportamento “nel caso scoprissi che è stato realmente lui per me non esiste proprio più” dice sconsolata Alessia “è stato falso, peggio di altre persone prosegue”. Anche Matteo è d’accordo, le sue provocazioni sono totalmente inaspettate rispetto a come si è comportato per quaranta giorni. Simone ammetterà anche al resto del gruppo di aver sabotato la prova?