“Papà c’è sempre”: le lacrime di Kikò
“Papà c’è sempre”: le lacrime di Kikò

“Papà c’è sempre”: le lacrime di Kikò

L’hairstylist si abbandona al pianto in piscina

La cucina si anima dopo il pomeriggio di relax; è quasi ora di cena e gli inquilini della Casa più spiata d’Italia decidono cosa cucinare. Kikò si allontana dal gruppo e rimasto solo a bordo piscina si abbandona alle lacrime stringendo tra le mani il portafortuna regalatogli da uno dei suoi figli.

“Grazie, vi amo” dice Kikò rivolgendosi ai figli “papà c’è sempre, sto vicino a voi tutto il giorno e tutta la notte” continua l’hairstylist che sente molto la loro mancanza. Poco dopo Gennaro prova a tirare su Kikò che mostrandogli il portafortuna spiega “me lo ha dato Gianluca prima di entrare”.

“Vedere l’amore che provi per i tuoi figli è bellissimo” afferma Gennaro che sottolinea l’ammirazione che prova per il compagno “hai fatto un percorso bellissimo, leale e sportivo” . il modello partenopeo rivela al compagno di avere avuto anche lui moment di sconforto.

Anche Michael si unisce al gruppo; il ragazzo poco prima aveva avuto un momento di crisi riuscito a superare proprio grazie al sostegno di Kikò. “Hai visto? Ho pianto pure io” conclude l’hairstylist ironico rivolgendosi a Micheal; esternare le emozioni, proprio come consigliava al ragazzo, sembra essere stato d’aiuto anche a lui che poco dopo recupera il sorriso.