MEDIASET ON DEMAND

LOGIN
  • Il tuo profilo
  • Esci
Diretta video dalla Casa
Parola d'ordine: collaborazione
Parola d'ordine: collaborazione

Parola d'ordine: collaborazione

In Casa ci si dà una mano, si collabora, d'altronde queste sono le prime regole per una buona convivenza. A qualcuno è chiaro, a qualcun altro un po’ meno. In giardino Giulia fa notare ad alcuni dei ragazzi di aver lasciato volutamente, sul tavolo da pranzo posate e piatti utilizzati da Cristiano, proprio per spronare il paroliere alla collaborazione.

Sembra, infatti, che non sia solo Jeremias ad approfittare della disponibilità delle ragazze, forse un po’ più abituate alle faccende domestiche. “Il gioco è anche la convivenza”, sottolinea Gianluca. A Cristiano è stato concesso il privilegio di dormire da solo a Tristopoli, favore che secondo il comico, gli permette di vivere la Casa in modo diverso. “Quando cucina lui sembra che è scoppiata una bomba”, sottolinea Impastato.

I ragazzi discutono sui modi di fare del coinquilino, a loro avviso un po’ troppo esibizionista. “A cena si ritroverà il piatto sporco se non collabora”, dice Veronica. Tutti sono d’accordo, devono provare a cambiare l’atteggiamento di Cristiano, così non va, senza se e senza ma.