Patrizia De Blanck e la stupefacente foresta
Patrizia De Blanck e la stupefacente foresta

Patrizia De Blanck e la stupefacente foresta

La contessa racconta un divertente episodio riguardante dei semi arrivati dalla Colombia

Ormai è chiaro, la vita di Patrizia De Blanck è un romanzo a puntate dai mille aneddoti divertenti. In orario da aperitivo i Concorrenti si sono trovati in giardino, dove la contessa ha iniziato a raccontare un perfido scherzo tesole da un amico.


"Questo mio amico va in Colombia, mi porta dei semi di quella che dice essere una pianta meravigliosa che fa dei fiori stupendi", ricorda la nobildonna, "non sai che belli mi aveva detto".

La contessa racconta di aver piantato i semi in terrazza: "Le piante cominciano a crescere, sempre più alte. Una specie di foresta, meravigliosa, ma i fiori non arrivavano mai, le foglie sono sempre più lunghe, la foresta sempre più fitta."

Un giorno arriva il giardiniere a casa e naturalmente si accorge di questa piantagione: "Mi guarda stranito, gli dico 'ha visto che bello'? E lui mi risponde: 'Contessa ma lei sa che cosa sono queste piante? Questa è marjuana"

Patrizia ricorda di essere stata assolutamente ignara: "Mi sono così arrabbiata che ho cominciato a strapparle dalla terra, il mio amico si è arrabbiato quando gliel'ho detto. Ho fatto la figura dell'ingenua, ma vallo a spiegarlo alla polizia."

I ragazzi a questo punto si immaginano l'arresto, sghignazzando. Chissà quali altre sorprese ci riserverà la nobildonna dalle mille esperienze.