"Perché io ci penso e gli altri no?”
"Perché io ci penso e gli altri no?”

"Perché io ci penso e gli altri no?”

Giulia si abbandona al pianto consolata dai suoi compagni

Il primo pranzo in Caverna trascorre in allegria Giulia però sembra preoccupata, si allontana momentaneamente dal tavolo; nervosismo e delusione traspaiono chiaramente dal suo volto.

I suoi compagni provano a ragionare in maniera più obiettiva “credo che lui potesse evitarlo” dice Giulia che scoppia in lacrime “vero o no che sia quando ami ti metti in discussione. Ho il rischio di perdere la mia storia”.

Martina è d’accordo con lei ma le consiglia di non trarre conclusioni affrettate. “Non è una storia così, non permetto una leggerezza. Perché io ci penso e gli altri no” continua Giulia tra le lacrime. Tutto il gruppo prova a far tranquillizzare la ragazza,“preserva il tuo rapporto, so che hai bisogno di parlarne” prova a consigliarla Jane.

Giulia non si aspettava di certo che la sua relazione venisse messa in discussione, non sapere la rende ancora più instabile ma la ragazza ribadisce di essere comunque determinata ad arrivare in fondo a questa esperienza.
Forza Giulia!