Pierpaolo, accusato da Elisabetta, esclama sfiduciato: "Sono stanco, propio stanco"
Pierpaolo, accusato da Elisabetta, esclama sfiduciato: "Sono stanco, propio stanco"

Pierpaolo, accusato da Elisabetta, esclama sfiduciato: "Sono stanco, propio stanco"

Elisabetta e Pierpaolo discutono animatamente dopo le accuse di Guenda e Antonella Elia

Le parole di Elisabetta durante la puntata hanno messo in crisi Pierpaolo, il quale nel cuore della notte si ritrova in veranda da solo, pensieroso. Il ragazzo viene raggiunto dalla donna, che lo rimprovera perché non le ha rivolto parola.

Pierpaolo vorrebbe parlarne domani, ma la showgirl non apprezza questo differimento. Più tardi Elisabetta si confronta con Andrea ed Enock, cercando consiglio e rassicurazione: il primo afferma che vorrebbe che Pierpaolo si esponesse di più durante la puntata.

Elisabetta invece si è sentita abbandonata, si aspettava almeno un abbraccio dopo il brutto attacco di Guenda ed Antonella Elia: “C’è tanta invidia in questa casa, gli voglio bene ma non devo giustificarmi”.

I due ridicolizzano il tentativo di attribuire loro un flirt, e Andrea coglie l'occasione per dire a Pretelli che dovrebbe dire anche in puntata che vuole vivere la storia con Elisabetta senza aspettative, libero da giudizi.

Il tronista parla liberamente e si dichiara scoraggiato: “Ci sono delle cose che vorrei fare e dire, ma non posso”, lamentando inoltre gli attacchi subiti durante la puntata.

L'ex moglie di Flavio Briatore riferisce però di essere stufa di passare per la cattiva della situazione, con Pierpaolo sua vittima. Agli altri, sbotta, dà fastidio il loro benessere.

Il ragazzo spiega il suo atteggiamento: preferisce essere considerato stupido, si morde spesso la lingua per preservare l'onore di Elisabetta, per quanto lei dichiari che non le interessa il pensiero altrui.

La diretta interessata però non gradisce molto la difesa ricordando di non averlo mai illuso e invitando con forza il ragazzo a essere più duro nelle sue risposte agli attacchi. Pierpaolo accusa il rimbrotto e conclude la discussione dichiarandosi sempre più stanco.