Pierpaolo confida a Mario i suoi turbamenti dopo aver visto Ariadna
Pierpaolo confida a Mario i suoi turbamenti dopo aver visto Ariadna

Pierpaolo confida a Mario i suoi turbamenti dopo aver visto Ariadna

Mario consiglia a Pierpaolo di pensare maggiormente alla propria felicità

La vita sentimentale di Pierpaolo è nuovamente al centro di una conversazione del ragazzo, questa volta con un nuovo concorrente, Mario, che è però una sua vecchia conoscenza.

Il novello Vip della Casa è quindi maggiormente in grado di capire lo stato d'animo che sta vivendo l'amico, focalizzato sul blocco emotivo che sente da anni. Il giovane ricorda come abbia approcciato l'esperienza di #GFVIP “nella maniera più libera che potevo”.

Tuttavia ora nella sua testa regna una grande confusione. A causarla prima Elisabetta e poi Ariadna, la ex che ha rivisto proprio la sera durante la quale ha avuto il tanto atteso chiarimento con la Gregoraci.

Pierpaolo ripete che negli ultimi due anni ha ripensato spesso ai “se” e ai “ma” della sua relazione con Ariadna, chiedendosi cosa sarebbe potuto succedere. A risentirne tutte le relazioni allacciate in questo periodo, naufragate velocemente prima di iniziare davvero.

Mario ascolta tutto con grande attenzione e poi azzarda un consiglio, forte della sua conoscenza del ragazzo: “Non pensare a quello che vivrai fuori. Qui un problema diventa insormontabile perché non hai confronti, quello che sarà non lo puoi sapere in generale, tanto meno qui dentro.”

Ermito dunque dà una direttiva molto semplice: godersi ogni momento della sua avventura. Se ha il desiderio di parlare con Giulia lo deve fare, deve imparare a non dare peso ai giudizi altrui.

Idealmente Pierpaolo dovrebbe svegliarsi ogni mattina con la consapevolezza di stare bene con se stesso. Normale poi che ripensi alla madre di suo figlio, alla quale lo lega un amore che non svanirà mai.

Pierpaolo lo ringrazia e si dice contento che sia arrivato nella Casa. Mario ricambia e afferma di non essere stato influenzato dai messaggi ricevuti ieri durante il gioco delle opinioni. “Spero solo che mi imparino a conoscere per quello che sono veramente, molto lontano da quello che c’era scritto”.