Pierpaolo Pretelli: “Con Elisabetta sono tornato un po’ bambino”
Pierpaolo Pretelli: “Con Elisabetta sono tornato un po’ bambino”

Pierpaolo Pretelli: “Con Elisabetta sono tornato un po’ bambino”

Il giovane inquilino si apre con Adua e racconta ciò che prova per Elisabetta Gregoraci

Tra Pierpaolo Pretelli ed Elisabetta Gregoraci sta nascendo qualcosa che va oltre la semplice amicizia ed è proprio il giovane inquilino a raccontare i dettagli di questo sentimento.

“Ieri si è sbilanciata”, confida ad Adua che lo ascolta con attenzione. “Dopo che sono andato a dormire lei è venuta nel mio letto rimproverandomi di non averle dato la buonanotte”, dice, e i suoi occhi si illuminano.

“Gli piaci un sacco, lo vedo dallo sguardo”,  ammette Adua che gli confida anche di sentirsi leggermente in imbarazzo quando i due chiacchierano fitto fitto nel letto che divide con Elisabetta. “Cambierei anche posto”, afferma lei, ipotizzando di lasciare il suo posto nel letto a Pierpaolo.

“No per ora no”, le risponde, “Fino a che lei frena, non mi va di andare oltre, quando sarà pronta lo capirò. Tra me e lei c’è tanta complicità. Anche il fatto di aprirsi come ha fatto ieri mi ha dato una carica incredibile” .

Adua pensa che tra i due inquilini ci sia qualcosa di autentico. “È una cosa di pelle”, dichiara lui. “Io credo che lei abbia bisogno di semplicità, quella che hai tu”, dice Adua. Pierpaolo la interrompe e avvalora la sua tesi riportando ciò che Elisabetta le ha confidato: “Mi ha detto che sono un ragazzo di altri tempi”. “Io tifo per voi”, conclude Adua con dolcezza.

Pierpaolo ha gli occhi che brillano e l’espressione del viso è raggiante: “Prima di entrare non avrei mai pensato che fosse una persona così, sono tanti anni che non provo un'emozione così forte solo con uno sguardo. Con lei sono tornato un po’ bambino”.

Insomma il sentimento di Pierpaolo è chiaro e lampante, non ci resta che aspettare gli sviluppi di questa storia emozionante