Promesse di reciproco sostegno per i #Donnalisi
Promesse di reciproco sostegno per i #Donnalisi

Promesse di reciproco sostegno per i #Donnalisi

Antonella prega Edoardo di non spalleggiare chi la deride e il ragazzo le suggerisce di manifestare chiaramente il suo malessere

Dopo aver discusso di Oriana e delle sue provocazioni insieme agli altri compagni, i Donnalisi rimangono soli in piscina per chiarire alcune incomprensioni nate durante la serata.

Edoardo è esausto, Antonella quando è nervosa si lascia sfuggire un sacco di sciocchezze. Ormai ci ha fatto il callo, ma ammette che certe esternazioni non lo lasciano indifferente.

“Forse tu mi vedi forte a volte. Quello è il problema di tutti” dice Antonella con un po’ di amarezza.

Edoardo confessa di non essersi accorto del suo malessere.La ragazza dapprima ha risposto a tono, poi ha taciuto per evitare di alimentare polemiche per cui non pensava se la fosse presa.

Attira la mia attenzione in una maniera positiva” chiede il ragazzo alla fidanzata. Alle volte può essere distratto o poco attento, ma ciò non vuol dire che non sia pronto a sostenerla in un momento di difficoltà.

“Se io non me ne accorgo, non me ne puoi fare una colpa” ribadisce Edoardo. Le sue risate erano dovute ad una canzone stonata di Oriana, non di certo alle offese e agli insulti ricevuti da Antonella.

L’influencer deve constatare a malincuore di essere molto differente rispetto al suo fidanzato: lei non avrebbe mai assecondato una persona intenta a sbeffeggiarlo. “Sono troppo precisa, troppo educata, troppo rispettosa” afferma rammaricata.

Per Edoardo, non c’è bisogno che dimostri ulteriormente quanto ci tiene a lei. Non gli sembrava che le esternazioni fossero così gravi, per questo non l’ha difesa. Ma Antonella, non vuole l’aiuto di nessuno. Non può capirla fino in fondo, perché gli altri inquilini non l’hanno mai bistrattato.

Non sapendo più cosa altro fare, Edoardo sospira e dice di essere dispiaciuto. “Non ti piaccio perché sono diverso da te?” chiede. Ma dalla ragazza non giunge risposta.

Antonella con gli occhi chiusi, versa qualche lacrima e non proferisce parola. Edoardo le accarezza il volto e teneramente le sussurra: “Vieni da me, non scappare”. All’interno della Casa può fidarsi solamente di lui. Non tutti ci tengono a lei per davvero, alcuni le si avvicinano solamente per convenienza.

Le incomprensioni, le differenze, i dissapori si risolvono, come sempre, con un abbraccio. I due rimangono insieme a baciarsi e accarezzarsi, promettendosi reciproco sostegno. Anche questa volta si sono chiariti, lasciandosi la lite alle spalle.